Lettura ottica in ambito didattico: uno strumento potente e da sfruttare

Ancor oggi, la didattica a tutti i livelli, incluso quello delle scuole superiori e delle università, fa un uso larghissimo e frequente di documentazione cartacea per la somministrazione di test, prove e verifiche. L’elaborazione e la valutazione dei risultati di tali esami si fanno sicuramente più rapide ed efficienti con l’impiego delle tecnologie di lettura ottica per la loro acquisizione e digitalizzazione.

La mole documentale tipica delle valutazioni didattiche

In ambito didattico, la documentazione cartacea è forse ancora più presente di quanto non sia negli uffici delle aziende. Pensiamo alla tipica scuola superiore, dove vengono effettuati quiz di valutazione frequenti su tutti gli studenti per svariate materie, o ancora di più alle università, e alla quantità straordinaria di fogli compilati ad ogni sessione d’esame: una mole di documenti cartacei immensa, e che deve necessariamente essere sottoposta a controllo e valutazione per avere un significato e un’utilità.

Il problema del data entry dei documenti di test e valutazione

La necessità di poter provvedere in tempi utili alla correzione e valutazione dei test e delle verifiche didattiche di cui abbiamo parlato ha portato all’evoluzione della modalità di somministrazione di tali prove nella direzione dei quiz a risposta multipla, molto più veloci da esaminare e correggere. Ma anche così, visti i volumi complessivi e la necessità di registrare tutto quanto è stato scritto per correttezza, completezza e trasparenza, i tempi necessari al data entry si dilatano eccessivamente, con i costi che è facile immaginare.

Le possibilità della lettura ottica in ambito didattico e valutativo

Per fortuna, i sistemi di lettura ottica sono oggi sufficientemente evoluti da poter permettere di effettuare in maniera pressoché del tutto automatica tutte quelle operazioni lunghe e tediose, evitando il data entry manuale degli elaborati d’esame e dei documenti simili – come ad esempio quelli legati ai concorsi pubblici.

Con un software di lettura ottica è infatti sufficiente effettuare la scansione degli elaborati. Il sistema, grazie a motori di riconoscimento ICR per i caratteri scritti a mano, OCR per quelli stampati, e OMR per le marcature delle caselle e le scelte dei quiz, è in grado di digitalizzare completamente l’intero contenuto di ogni prova di verifica, provvedendo innanzitutto alla sua indicizzazione automatica in base al contenuto. Oltre a questo, in base alla specifica prova d’esame, un buon software documentale per l’ambito didattico è in grado di riconoscere le risposte corrette o errate per ciascun quesito, attribuire loro i giusti punteggi, ed arrivare così a dare una valutazione finale del quiz, il tutto in un tempo infinitamente più ridotto rispetto a quello che sarebbe necessario per una correzione manuale.

Oltre alla riduzione dei tempi di valutazione, inoltre, è importante sottolineare come l’impiego di queste tecnologie (che rimandano comunque, in caso di qualsiasi lettura automatica dubbia, ad una verifica da parte di un operatore umano) garantisca anche un livello impareggiabile di trasparenza nelle procedure; non è poi da trascurare la possibilità quasi immediata per gli studenti, soprattutto nell’ambito universitario, di accedere ai risultati e conoscere l’esito dell’esame, che il software può compilare in apposite graduatorie e rendere accessibile via web agli interessati.

I documenti che è possibile acquisire automaticamente con un software di lettura ottica

Grazie all’implementazione di questo tipo di software di lettura ottica, la correzione e l’archiviazione degli elaborati in ambito didattico diventano così operazioni non solo semplici, ma rapide. Fra i tipi di documento che è possibile gestire con questo metodo possiamo sicuramente elencare

  • Test d’ingresso
  • Quiz di valutazione
  • Prove d’esame
  • Schede di valutazione dei docenti e dei corsi
Contattateci oggi stesso per chiarimenti, informazioni, o un preventivo gratuito per il vostro nuovo software per la lettura ottica e la digitalizzazione documentale:

Datasis Group Srl - Via delle Piazzole 20 - 22070 Albiolo (CO) - Tel.+39031806519 – Email: info@softwareletturaottica.it – P.Iva 02325530133 - Rea 254748 - C.Soc. € 10.200.